Maria Callas Follow

Ritorna vincitor! lyrics

E dal mio labbro uscì l'empia parola
Vincitor del padre mio, di lui
Che impugna l'armi per me

Per ridonarmi una patria
Una reggia e il nome illustre
Che qui celar m'è forza
Vincitor de'miei fratelli ond'io lo vegga

Tinto del sangue amato
Trionfar nel plauso dell'Egizie coorti
E dietro il carro
Un Re, mio padre di catene avvinto

L'insana parola o Numi sperdete
Al seno d'un padre la figlia rendete
Struggete le squadre dei nostri oppressor

Ah, sventurata, che dissi?
E l'amor mio?
Dunque scordar poss'io, questo fervido amore
Che, oppressa e schiava
Come raggio di sol qui mi beava?

Imprecherò la morte a Radamès
A lui ch'amo pur tanto
Ah, non fu interra mai da più crudeli
Angoscie un core affranto

I sacri nomi di padre d'amante
Nè profferir poss'io nè ricordar
Per l'un per l'altro confusa tremante
Lo piangere vorrei pregar

Ma la mia prece in bestemmia si muta
Delitto è il pianto a me colpa il sospir
In notte cupa la mente è perduta
E nell'ansia crudel vorrei morir

Numi, pietà del mio soffrir
Speme non v'ha pel mio dolor
Amor fatal tremendo amore
Spezzami il cor, fammi morir

E dal mio labbro uscì l'empia parola
Vincitor del padre mio, di lui

Correct these lyrics

Comments on Ritorna vincitor!

Submit your thoughts

These comments are owned by whoever posted them. This lyrics site is not responsible for them in any way.

© to the lyrics most likely owned by either the publisher () or
the artist(s) (Maria Callas) which produced the music or artwork. Details



All Artists A-Z

Elsewhere



© might belong to the performers or owners of the songs. Lyrics may be used for private study, scholarship or academic research only.
In accordance to the Digital Millenium Copyright Act, publishers may ask to have specific lyrics removed.
This is a non-commercial site. We are not selling anything. Details
Lyricszoo content, design, layout © 2014 Lyricszoo.